Home Sanità Piattaforma telematica in “tilt”, l’Asl ha dovuto “riaprire i termini per i...

Piattaforma telematica in “tilt”, l’Asl ha dovuto “riaprire i termini per i concorsi”

1
0

All’Asl Roma 5 non vanno in tilt solo le Tac. “Innumerevoli segnalazioni pervenute dagli aspiranti candidati” tra “lentezza della piattaforma” e problemi tecnici hanno affondato la Piattaforma telematica per la presentazione della domanda online per candidarsi ai 243 posti di lavoro messi in palio nei 17 concorsi banditi dalle Asl Roma 5 (capofila) 4 e 6. E così l’azienda sanitaria tiburtina si è vista costretta alla “riapertura dei termini per la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi, le cui domande dovevano essere presentate esclusivamente in forma telematica” entro il 23 gennaio scorso. I concorsi riguardano le 3 Asl della provincia: la 4 (Civitavecchia: 69 posti) e la 6 (Castelli: 58 posti) oltre alla Roma 5 capofila (116). Con 53 posti per medici e chirurghi d’urgenza, 36 psicologi, 31 radiodiagnostici, 26 assistenti sociali, 25 collaboratori amministrativi, 16 tecnici di radiologia, 14 farmacisti, 13 pediatri, 9 gastroenterologi, 9 psichiatri, 3 medici legali, 2 neurofisiopatologi, 2 medici d’igiene degli alimenti e 2 terapisti dell’età evolutiva, un ortottista e un avvocato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here