Home Valle dell'Aniene Il “contumace Comune di Subiaco non si è costituito” e il giudice...

Il “contumace Comune di Subiaco non si è costituito” e il giudice annulla la multa

4
0

Il “contumace Comune di Subiaco non si è costituito” davanti al Giudice di Pace, che ha dunque “accolto l’opposizione ed annullato il verbale di violazione, elevato dalla polizia locale, per aver lasciato in sosta il veicolo in area residenti senza esposizione del contrassegno”. Così ha deciso il giudice di pace di Subiaco, Carla Rufini, motivando che “spetta all’autorità che ha provveduto all’irrogazione della sanzione amministrativa ed alla relativa contestazione provare i fatti costitutivi posti a fondamento del provvedimento irrogativo”. Consistente, in questo caso, nella discussa (da 3 anni) e unica “area di sosta riservata ai residenti” di Subiaco, che include Via Alighieri, Via del Pino e Via Antoniazzo Romano. Contro il verbale impugnato “il ricorrente ha eccepito la carenza di parcheggi liberi in zona e violazione articolo 7 comma 8 del Codice della Strada, l’insussistenza dell’area di particolare rilevanza urbanistica per carenza dei presupposti”. Ma la polizia locale non si è costituita in giudizio e, “in assenza di tale produzione non è stata fornita la prova dell’esistenza delle ragioni poste a fondamento dell’atto opposto e non risulta possibile valutare la regolarità dell’accertamento dell’infrazione”, ha scritto nella sentenza il giudice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here