Home Edizioni ASL, ROMA 5 DA “RICOVERO” GENNAIO 2020

ASL, ROMA 5 DA “RICOVERO” GENNAIO 2020

159
0
Su L’Aniene in edicola: L’unica nel Lazio che, per fronteggiare il sovraffollamento dei PS, invece di aggiungere posti posti letto ha bloccato i ricoveri non urgenti, allungando le liste d’attesa per gli interventi programmabili. A Tivoli infermieri in affitto per 1 mese e Utic in “fibrillazione” per le carenze, come nella Medicina e al PS di Subiaco (con gli infermieri costretti a fare i “paratecnici” per le analisi con 4 macchine arrivate da Monterotondo, dov’erano inutilizzate da 3 anni) e stop alle liste radiologiche. L’atteso 2° Centro Mobile di Rianimazione sperimentato solo 15 giorni.

I principali servizi e inchieste che potete trovare nel numero 1 del L’Aniene in edicola dal 15 gENNAIO 2020

IN COPERTINA

Asl, la Roma 5 è da “ricovero”: per fronteggiare il sovraffollamento dei Ps blocca le degenze ordinarie

Asl, la Roma 5 è da “ricovero”. Perché è l’unica azienda sanitaria del Lazio che, per fronteggiare l’urgenza del sovraffollamento dei Pronto Soccorso, ha mandato in emergenza i reparti di Medicina, Chirurgia e Ortopedia, bloccando i ricoveri ordinari d’elezione sin dal 16 dicembre scorso e finendo così d’allungare le liste d’attesa per gli interventi e i ricoveri programmabili, aumentando la già alta mobilità passiva verso le strutture sanitarie di altre Asl.

Subiaco, laboratorio analisi chiuso di notte: gli infermieri costretti a fare i “paratecnici”

Da paramedici a “paratecnici”. L’Asl Roma 5 ha avviato una sorta di esperimento di laboratorio a Subiaco: trasformare gli infermieri in tecnici. E, se il Pronto soccorso non può andare in laboratorio, sono le macchine ad installarsi nel Ps. Com’è accaduto all’ospedale di Subiaco, dove sono rimasti solo 3 tecnici di laboratorio in servizio. In mancanza di sostituti, infatti, l’Asl ha disposto la chiusura del laboratorio per quanto riguarda tutti i turni notturni (19,30 – 8), oltre che quelli pomeridiani dei giorni festivi.

TIBURTINA

Slitta per gelo l’annunciato appalto per la pavimentazione dei 50 chilometri Anas: a primavera

(Segue in edicola a pagina 8 nel numero di Gennaio)

ACQUEDOTTI

Ministero, accordo: 5 milioni a Tivoli e Subiaco, 2,5 per Villalba. Aut-aut Acea a Roviano Arsoli e Agosta

(Segue in edicola a pagina 13 nel numero di Gennaio)

MONTE LIVATA

Per il manufatto sequestrato ora il Comune deve chiedere il cambio di destinazione dei terreni di Monna

(Segue in edicola a pagina 14 nel numero di Gennaio)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here