Home Valle dell'Aniene Tor Vergata, il Policlinico ha bisogno di “167 operatori sanitari entro il...

Tor Vergata, il Policlinico ha bisogno di “167 operatori sanitari entro il 2020”

2
0

Il Policlinico Tor Vergata ha incrementato il fabbisogno di personale: entro il 2020 ha l’esigenza di “acquisire ex novo” 46 medici, 4 dirigenti e 117 operatori sanitari. L’attuale organico, infatti, ammonta a 1877 dipendenti. All’azienda, che la Regione ha fatto uscire dal piano di rientro prima di commissariarla (guida confermata a Tiziana Frittelli), la Corte dei Conti ha però dedicato alcune critiche nell’ambito del giudizio di parificazione del bilancio della Regione Lazio. “L’Azienda ha presentato il bilancio di esercizio in perdita (19 milioni e 505 mila euro). Non sono stati raggiunti gli obiettivi assegnati dalla Regione per l’acquisto di dispositivi medici- hanno scritto i magistrati contabili- La spesa di personale nell’esercizio 2017 non ha rispettato il limite previsto dall’articolo 2, comma 71, della legge 191/2009”. Anche per l’Asl Roma 2 alcuni rilievi critici da parte della Corte dei Conti: “sono stati acquistati beni e servizi appartenenti alle categorie merceologiche individuate dal DPCM 24/12/2015 non ricorrendo alla CONSIP ovvero alle Centrali regionali di committenza- concludono i magistrati contabili- Sono in corso contenziosi per prestazioni erogate da operatori privati accreditati, la cui entità è pari ad euro 14.796.671”.