Home Edizioni ANIENE, LA VALLE “DISOCCUPATA” MAGGIO 2019

ANIENE, LA VALLE “DISOCCUPATA” MAGGIO 2019

23
0
Su L’Aniene in edicola:E’ il comprensorio che ha meno lavoratori della provincia romana: 37 Comuni su 44 hanno un tasso d’occupazione più basso della media nazionale (61,51%). E’ superiore solo a Roviano, R. Canterano, Marano, Cervara e Canterano (1° col 65,71%). Saracinesco maglia nera (28,45%). Ma “tutto il Sistema Tivoli colleziona il minor numero di avviamenti al lavoro con il 9,5%”…

I principali servizi e inchieste che potete trovare nel numero 5 del L’Aniene in edicola dal 15 Maggio 2019

IN COPERTINA

Aniene, la Valle con meno lavoratori della Provincia: 37 Comuni col tasso d’occupazione sotto la media

La Valle dell’Aniene non è solo la più povera ma, ovviamente, anche la più “disoccupata” della provincia romana.
Dopo aver documentato, sul numero scorso de “L’Aniene”, un comprensorio fanalino di coda dei redditi medi, anche i dati sul lavoro fanno emergere un ritratto a tinte fosche proprio nel maggio mese della festa dei lavoratori (è documentato anche dall’infografica in alto: i comuni in arancione sono quelli con un tasso inferiore alla media nazionale, quelli in azzurro ne hanno uno superiore).

La Regione proroga i finanziamenti per la Valle dell’Aniene, però sono pochi per 40 Comuni

La Regione Lazio ha prorogato la legge sulla Valle dell’Aniene, destinando una parte delle risorse direttamente alle imprese dei 40 Comuni del comprensorio.
Il 29 aprile scorso il Consiglio regionale ha approvato, con 20 voti a favore, 10 contrari, la proposta di legge 116 concernente “Disposizioni finanziarie di interesse regionale e misure correttive di leggi regionali varie.

ELEZIONI

Le sfide: Tivoli Vicovaro, Arsoli Roviano, Gerano Pisoniano, Rocca Canterano, S.Vito e Vallepietra

(Segue in edicola dalle pagine 4 a 7 nel numero di Maggio)

LAZIO AMBIENTE

Regione: “No alla compensazione dei debiti di Trevi Subiaco e Olevano 860 mila euro di piani di rientro”

(Segue in edicola a pagina 12 nel numero di Maggio)

SANITA’

Tivoli e Subiaco i gettoni non bastano più: ecco i “medici di Pronto Soccorso a somministrazione”

(Segue in edicola dalle pagine 12 a 18 nel numero di Maggio)