Home Valle dell'Aniene In Comune con le Europee: l’election-day il 26 maggio Tivoli: Proietti, Mantovani,...

In Comune con le Europee: l’election-day il 26 maggio Tivoli: Proietti, Mantovani, Tropiano, Saltarelli e Canitano

33
0

E’ iniziata la corsa nei 12 Comuni al voto della Valle dell’Aniene per la presentazione delle liste. L’election-day coinciderà con le none elezioni europee di domenica 26 maggio. Nel comprensorio si voterà ad Arsoli (1647 abitanti), sindaco uscente Gabriele Caucci, Genazzano (5959 abitanti), sindaco uscente Fabio Ascenzi, Gerano (1248 abitanti), sindaco uscente Danilo Felici, Pisoniano (803 abitanti), sindaco uscente Enzo Aureli, Rocca Canterano (207 abitanti), sindaco uscente Fulvio Proietti, Roviano (1392 abitanti), sindaco uscente Sandro Ceccarelli, Sambuci (936 abitanti), sindaco uscente Dario Ronchetti, San Vito Romano (3366 abitanti), sindaco uscente Maurizio Pasquali, Saracinesco (184 abitanti), sindaco uscente Marco Orsola, Tivoli (52910 abitanti), sindaco uscente Giuseppe Proietti, Vallepietra (306 abitanti), sindaco uscente Pierluigi Pietrangeli e Vicovaro (3937 abitanti), sindaco uscente Fiorenzo De Simone (già in campo per chiedere il bis. Anche il Movimento 5 Stelle ha già ufficializzato la candidatura a sindaco di Guerrino Crielesi).

5 CANDIDATI A TIVOLI – L’eventuale turno di ballottaggio è fissato per il 9 giugno a Tivoli, dove i candidati sindaco già sono saliti a 5. Il 73enne sindaco uscente, Giuseppe Proietti, ha aperto la sede elettorale in Via 2 Giugno: “Molto abbiamo fatto ma molte sono ancora le occasioni che questa città deve saper cogliere per continuare a crescere. Per farlo però, abbiamo bisogno dell’aiuto di tutte e tutti voi, continuando ad avere – nella testa e nel cuore – Tivoli, ogni giorno”, ha detto chiedendo il bis il candidato delle liste civiche, ex direttore generale del Ministero dei Beni culturali. A sfidare il sindaco uscente c’è anche un suo ex sostenitore, Giovanni Mantovani. Il 53enne ex presidente delle Acque Albule, dirigente di Ubi Banca, è il candidato del centrosinistra: “Da sempre sono orientato nel campo progressista. Dal 2014 mi impegno direttamente in politica per dare il mio contributo a favore della nostra comunità perché è ora di partecipare, tutti insieme, alla sfida per un governo della città fondato sui valori della solidarietà e dell’impegno sociale e civile”. Anche l’ex assessore al Commercio, Vincenzo Tropiano, candidato della Lega, ha già aperto il suo comitato elettorale in Piazza del Plebiscito: “Il mio impegno è già sul campo tra la gente, stiamo incontrando commercianti, artigiani, lavoratori, piccole medie imprese. C’è ancora molta strada da fare per il 26 maggio prossimo ma abbiamo le idee chiare”. Il Movimento 5 Stelle ha scelto Rosa Saltarelli, 51enne oncologa da 12 anni in servizio all’ospedale di Tivoli. “Grazie al gruppo di Tivoli5stelle per l’affetto, la stima ed il supporto. Spero di essere in grado di rappresentarvi al meglio. Grazie a tutti coloro che mi dimostrano ogni giorno la loro amicizia”, ha detto Saltarelli inaugurando la sede elettorale pentastellata di Via Arnaldo Parmegiani in compagnia del sindaco di Guidonia, Michel Barbet. Anche Potere al Popolo ha scelto un altro medico, la ginecologa Elisabetta Canitano, già candidata lo scorso anno alla presidenza della Regione Lazio. “I compagni di Tivoli mi hanno chiesto di essere la loro candidata sindaca. Sono onorata della loro fiducia e farò del mio meglio”, assicura Canitano.