Home Valle dell'Aniene L’“Inferno” di Via Alighieri: cemento bianco, buche e transenne sulle strisce

L’“Inferno” di Via Alighieri: cemento bianco, buche e transenne sulle strisce

32
0
dav

“L’impegno della nostra amministrazione e l’azione congiunta con Acea ed Enel hanno permesso di riqualificare un intero rione al centro della città- scrive l’amministrazione comunale di Subiaco- Sono stati completamente rinnovati i servizi fognari, la pavimentazione stradale, il marciapiede di Via Dante Alighieri”. Ma, basta vedere le foto qui a fianco, per capire che non è così: una parte della strada, infatti, da 3 anni è lasciata priva di una omogenea asfaltatura dopo la rimozione di uno dei due marciapiedi, sostituito dalla successiva apposizione di una lunga e sconnessa striscia di cemento bianco. Sull’altro lato di Via Dante Alighieri, invece, è stato realizzato un marciapiede pedonale non a norma: presenta, infatti, una larghezza di soli 80 centimetri (secondo la legge non dovrebbe, invece, essere minore di metri 1.50), mentre l’altezza risulta di 18 centimetri. E la Polizia locale ha anche installato una transenna parapedonale, priva di fasce di pellicola rifrangente, proprio a ridosso delle strisce pedonali, invadendo la sede stradale.