Home Valle dell'Aniene “Detto Fatto”, lo chef-pasticcere di Rai2 è nato a Subiaco: Alessandro Capotosti

“Detto Fatto”, lo chef-pasticcere di Rai2 è nato a Subiaco: Alessandro Capotosti

21
0

Pasticceria in salsa sublacense su Raidue. Alessandro Capotosti, il nuovo protagonista dello spazio dedicato ai dolci all’interno del programma pomeridiano condotto da Bianca Guaccero, “Detto Fatto”, è infatti nato a Subiaco. Lo chef, anche se giovanissimo (ha 32 anni), è un esperto di dolci per bambini e non è nuovo per le telecamere. E’ stato infatti già protagonista del programma “Mamma, che torta!” sul canale La5 di Mediaset. Diplomato all’istituto alberghiero, Capotosti ha lavorato a Londra e nel nord Europa, per poi iniziare la sua fortunata corsa in Italia. Da Riccione a Palau, da Venezia alla capitale, Alessandro ha subito coronato il suo grande sogno di lavorare nel prestigiosissimo Gran Hotel St. Regis. Qui l’executive chef Francesco Donatelli decide di dare una possibilità all’allora 21enne e, dopo tre anni di lavoro gomito a gomito con lo chef pasticcere Giovanni Del Tredici, Capotosti è diventato un vero chef pasticcere. Poi sul suo cammino professionale incontra Benjamin Hirst, chef visionario ed estroso, che lo stimola a sperimentare e a cercare nuove alchimie nei tre anni in cui ricopre il ruolo di chef pasticcere nello storico locale tanto amato da Pasolini, Necci. Fino all’approdo a “Dolce”, uno dei ristoranti più quotati a Roma, dove nel 2014 è stato Chef Patissier agli Internazionali del Tennis del Foro Italico.