Home Valle dell'Aniene Guidonia, il Comune fa cassa e mette all’asta “immobili non strategici” per...

Guidonia, il Comune fa cassa e mette all’asta “immobili non strategici” per 2 milioni di €

54
0

Il Comune di Guidonia Montecelio cerca di fare cassa vendendo “immobili comunali non strategici”. Punta ad incassare 2 milioni di euro con la cessione di “Quattro lotti in zona industriale, box e posti auto del nuovo parcheggio di Montecelio. La vendita di questi beni rappresenta una parte del lavoro intenso svolto dall’Amministrazione comunale per la valorizzazione del suo patrimonio. Con l’alienazione di beni non più strategici alle finalità istituzionali si vanno a reperire risorse necessarie a proseguire nell’opera di rigenerazione urbana e nell’abbattimento del debito con conseguente riqualificazione del nostro territorio. I 2 milioni di euro previsti da queste due aste, infatti, serviranno a liberare nuove risorse per proseguire l’opera di risanamento della nostra Città. Contiamo che i cittadini e le imprese sappiano cogliere l’opportunità di acquistare a prezzi concorrenziali dei beni produttivi in piena zona industriale e dei parcheggi accanto al centro storico di Montecelio, immobili non indispensabili per un ente pubblico, ma decisamente interessanti per i privati”, spiega l’amministrazione. Per partecipare al bando c’è tempo sino alle ore 12 di giovedì 29 novembre. L’apertura delle buste avverrà invece il 5 dicembre prossimo.