Home Valle dell'Aniene Arsoli, un Teatro al “Settimo Cielo” per la Valle dell’Aniene: su il...

Arsoli, un Teatro al “Settimo Cielo” per la Valle dell’Aniene: su il sipario

28
0

Un Teatro al “Settimo Cielo” per Arsoli e la Valle dell’Aniene. L’associazione che gestisce il palcoscenico arsolano, infatti, ha allestito un cartellone di qualità per la stagione 2018/19. Il sipario della sala si è aperto ufficialmente il 13 ottobre scorso con i “Cavoli a merenda” dell’attore e presentatore tv Pino Strabioli. E proseguono domenica 17 con “Malacarne”, ispirata alla vita della vittima della mafia, Peppino Impastato, interpretato da Andrea Maurizi (ore 21). Anche domenica 24 si va in scena con Caterina Casini e Fabio Mangolini con “Le Sedie”, una pièce di Eugène Ionesco.

L’ASSOCIAZIONE –
Settimo Cielo nasce dal desiderio di indipendenza operativa di un piccolo nucleo di artisti. La pluridecennale esperienza del gruppo cresce passando dalla realizzazione di spettacoli, corti cinematografici, mostre, incontri, alla organizzazione di stagioni teatrali, laboratori, rassegne, alla strutturazione di progetti che agganciano il linguaggio teatrale alla realtà contemporanea, facendone mezzo di aggregazione sociale, espressione di un sentire comune.  L’urgenza di una vera e profonda condivisione col pubblico del processo artistico/creativo si rafforza attraverso progetti territoriali che si realizzano, a partire dal 2006, con contributi della Regione Lazio e della Provincia di Roma. L’humus dei luoghi diviene elemento di una ricerca e di una poetica che connota le scelte del gruppo.  Nel biennio 2010/11 Settimo vince il bando per Officine Culturali della Regione Lazio. Nasce Officina E.S.T. – Esperimenti Sul Territorio, laboratorio permanente sul fare artistico che anima spazi sia teatrali che siti storici attraverso laboratori, festivals, rassegne, nella provincia est di Roma (da Tivoli a Subiaco). Dal 2014, l’ Amministrazione comunale di Arsoli affida all’ Associazione Settimo Cielo la conduzione delle attività teatrali, la quale, da all’ora, programma stagioni teatrali e attività laboratoriali per bambini e adulti, presso il Teatro comunale “La Fenice” di Arsoli. Per quanto concerne la programmazione, che si rivolge anche ai giovani e giovanissimi con un nutrito cartellone di matinée per le scuole di tutta la Valle dell’ Aniene, l’ Associazione si avvale della collaborazione del circuito teatrale regionale (A.T.C.L.).

Le stagioni del Teatro di Arsoli, che si sono succedute negli anni, hanno proposto un ventaglio di spettacoli appartenenti a generi e linguaggi differenti e di artisti di calibro nazionale, come, tra gli altri, Tindaro Granata, Alessandro Benvenuti e, quest’ anno, Pino Strabioli, Margherita Vicario, Francesca Reggiani (1 Febbraio) e il campione mondiale di pallavolo, prestato per una volta al teatro, Andrea Zorzi (16 Febbraio). Nel triennio 2015-2017, Settimo Cielo è stata Residenza Nazionale (“Settimo Cielo Teatro di Arsoli”) sostenuta dal MIBACT e dalla Regione Lazio e diventa, per il triennio 2018-2020, Centro di Residenza multidisciplinare della Regione Lazio con il progetto PERIFERIE ARTISTICHE, in collaborazione con Cie Twain, Vera Stasi, Ondadurto Teatro ed altri prestigiosi partner, tutto ciò in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, Roma Europa festival e con il sostegno del MIBACT e della Regione Lazio.