Home Sanità Subiaco, dopo anni di attese è stato installato l’ascensore

Subiaco, dopo anni di attese è stato installato l’ascensore

53
0

Dopo anni di attese, finalmente è arrivato l’ascensore che collega i due edifici del plesso scolastico di Largo San Benedetto, a Subiaco, abbattendo le barriere architettoniche. Per i circa trecento alunni ed insegnanti è il via libera per muoversi liberamente all’interno del complesso scolastico, che ospita, la scuola primaria, quella dell’infanzia e la primavera. L’acquisto è stato possibile grazie ad un finanziamento regionale di 35 mila euro. “Il complesso scolastico – spiega il Comune –  composto da due edifici, oggetto negli anni di una serie di interventi di messa in sicurezza, presentava problemi di accessibilità a persone diversamente abili, in quanto l’unico piano accessibile risultava il primo piano dell’edificio, con accesso da via Fogazzaro e con ingresso della scuola primaria in largo San Benedetto, raggiungibile solo tramite scalinata”. Alla scuola media Angelucci, invece, ancora lavori fermi per la costruzione della palestra. Una costruzione travagliata, i lavori sono iniziati nel 2013 poi in seguito ad un intervento del Ministero dei Beni paesaggistici è stato cambiato progettista e progetto, adeguandolo al contesto ambientale. L’amministrazione aveva annunciato la ripresa dei lavori “entro settembre”, ma il cantiere è ancora fermo. All’asilo nido dell’Oliveto Piano, invece, è stato riattivato il servizio di pediatria in collaborazione con la Asl.