Continua a perdere pezzi la Giunta di Guidonia: dimissioni di Colazza, “a breve sarà sostituito”

Continuano a perdere pezzi le amministrazioni comunali della Valle dell’Aniene: dopo le dimissioni dell’assessore sublacense ai Servizi sociali, Luigi Gaetani, quelle degli assessori al bilancio di Olevano Romano (Giuliano Ranieri) e Vicovaro (Enzo Coccia) a Guidonia Montecelio sono ormai due i posti vacanti nell’amministrazione del sindaco Michel Barbet. E se a Olevano e Vicovaro le deleghe al Bilancio sono da mesi nelle mani ad interim dei sindaci Umberto Quaresima e Fiorenzo De Simone, a Guidonia il primo cittadino pentastellato ha già avocato a sé la delega al Personale dopo aver revocato l’incarico di assessore a Romina Polverini, non più in linea con l’amministrazione grillina. Abbandonata ora dall’assessore ai Lavori Pubblici, Marco Colazza, che era stato nominato nel gennaio scorso dopo le dimissioni del predecessore, Antonio Castellino. I lavori pubblici, quindi, vanno verso l’ulteriore cambio di poltrona: il sindaco guidoniano dovrà nominare il terzo assessore in quel settore in meno di un anno. “Grazie per tutto quello che ha fatto per la Città e a breve un nuovo assessore- assicura il primo cittadino- E’ con dispiacere che ho ricevuto comunicazione da Marco Colazza della sua volontà di dimettersi dell’incarico di Assessore ai Lavori Pubblici di questa Città. Con Marco ho sempre avuto una grande sintonia e le sue indubbie capacità di gestione di un assessorato difficile hanno portato risultati molto apprezzati.

Grazie al suo lavoro di programmazione, il suo successore che arriverà entro breve tempo potrà contare su un ufficio avviato e su una mappa di priorità sulla quale lavorare da subito. E’ un momento difficile per Guidonia Montecelio ma le difficoltà uniscono e fortificano chi, come tutta la mia squadra, è capace di fronteggiarle con la sicurezza di lavorare nel giusto e nell’esclusivo interesse dei cittadini”.

L'Aniene

L'Aniene

Periodico d'informazione della Valle dell'Aniene