Home Valle dell'Aniene Subiaco, proteste del Rione Braschi: “Eliminati tutti i posti-auto gratuiti”

Subiaco, proteste del Rione Braschi: “Eliminati tutti i posti-auto gratuiti”

53
0

A Subiaco, in piazza della Resistenza, sono stati eliminati gli ultimi 16 posti auto gratuiti: ora sono tutti a pagamento e scoppia la protesta sui social. A cui ha replicato il consigliere delegato alla viabilità, Giacomo Cignitti: “Il complesso viario che va da piazza della Resistenza fino al “Colle” presenta ampia opportunità di sosta gratuita. Per essere ancor più precisi, considerando tutte le aree di sosta, vediamo che gli stalli sono circa: Papa Braschi n. 10, piazza Roma n. 20, parcheggio Matteotti n. 27, piazza Benedetto Tozzi n. 40 ed ex-cartiera 100; il tutto per un totale di circa 200 stalli gratuiti. Un numero in grado di garantire ampiamente le necessità di sosta dei residenti”. Ma i residenti ribattono che “I 10 posti di via Papa Braschi presto saranno sfrattati dal marciapiede proprio approvato dal Comune e il parcheggio dell’ex cartiera, quando piove, si allaga e si riducono sensibilmente i posti auto. La piazza sterrata, inoltre, è priva di illuminazione, pertanto sicurezza nelle ore serali e notturne è pari allo zero”. E la protesta del Rione, che “in passato ha presentato ben due petizioni con centinaia di firme proprio per la mancanza di parcheggi” continua. Come la sosta-selvaggia: in via Cavour arriva anche quella sul marciapiede (nella foto).