Home Roma Tor Bella Monaca, arrivano 4 telecamere “per la videosorveglianza del quartiere”

Tor Bella Monaca, arrivano 4 telecamere “per la videosorveglianza del quartiere”

14
0

Il grande fratello della videosorveglianza cercherà di dare supporto alla sicurezza dei quartieri di Roma. A partire da Tor Bella Monaca, dove verranno installate 4 delle nuove 100 nuove telecamere in arrivo in per i 14 punti considerati strategici nella capitale.Queste le misure previste dal “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” tra Prefettura di Roma e Campidoglio: dal Parco del Colle Oppio, dove sono previste circa 12 telecamere, al parco dei Ravennati, con un apparato di video sorveglianza costituito di altre 12 sistemi di videosorveglianza; dai Giardini Nicola Calipari di piazza Vittorio (8 telecamere alcune a 360 altre standard) a piazza dei giureconsulti (5); dal nuovo mercato Esquilino (12 telecamere), a largo Preneste (almeno 9), a piazza Euclide (3), a  piazza Benedetto Cairoli (5), a piazza Marconi (almeno 1), a Porta Maggiore (almeno 3), a piazza Conca d’Oro (almeno 5), in viale Ferdinando Quaglia, nel quartiere di Tor Bella Monaca (4), nel parcheggio della stazione ferroviaria di Ponte Galeria (almeno 3 telecamere), al viadotto di Corso Francia (almeno 2). Per un totale di almeno 84 nuovi occhi elettronici in città.Il Patto per la sicurezza, firmato dalla sindaca Virginia Raggi e dal prefetto Paola Basilone, ha come obiettivo quello di “rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto alle forme di illegalità presenti nel territorio”, in particolare con “l’installazione e/o il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunali” in 14 “aree maggiormente interessate da situazioni di degrado e di illegalità”. Nel quadro della collaborazione tra le forze di polizia e la polizia locale, Roma Capitale intende tra l’altro avvalersi delle specifiche risorse previste ai fini della realizzazione di sistemi di videosorveglianza. Inoltre, le parti si impegnano nell’ambito delle rispettive competenze a favorire lo scambio informativo tra le forze di polizia e la polizia locale.