Cerca
Close this search box.

Il “Piccolo Cinema America” ricomincia da Tor Sapienza: proiezioni al Parco della Cervelletta

Il Piccolo Cinema America ricomincia da Tor Sapienza, nel parco del Casale della Cervelletta. Fino al 29 luglio, infatti, andranno avanti le proiezioni, partite il 9 giugno con Asia Argento ed il suo film di esordio Scarlet Diva. Tre le retrospettive: dedicate a Pedro Almodóvar, Hayao Miyazaki e Matteo Garrone, che sarà anche presente il 10 e 24 giugno con Terra di mezzo ed Estate romana. E, ancora, Michele Placido e Luca Bigazzi con Romanzo criminale, Riccardo Milani e Paola Cortellesi con Scusate se esisto, Pif con La mafia uccide solo d’estate, Daniele Luchetti, Franco Piersanti e Riccardo Tozzi per Mio fratello è figlio unico, Daniele Vicari e Isabella Ragonese con Sole cuore amore, Emanuele Crialese con Respiro. “Usciamo da San Cosimato ma manteniamo il nostro format, con la volontà di arricchirlo, portando anche in periferia un progetto che è nato nel centro storico», spiega a nome di tutti Valerio Carocci. Non è stato facile riprogettare un evento nato a cresciuto nel cuore di Trastevere. Quell’esperienza si è chiusa come è noto, con un bando dell’amministrazione Raggi andato praticamente deserto. “A noi è stata negata la possibilità di animare l’arena senza il bando, ora Bergamo annuncia che si farà attività culturale senza bando. Quindi il Comune investirà fondi per un servizio che aveva gratis e che, anzi, avrebbe portato nelle casse pubbliche 35 mila euro?”.

Picture of L'Aniene

L'Aniene

Periodico d'informazione della Valle dell'Aniene