Home Edizioni I CANTIERI FANTASMA DA 4 ANNI 16 Maggio 2018

I CANTIERI FANTASMA DA 4 ANNI 16 Maggio 2018

39
0
Su L’Aniene in edicola: Nel Maggio 2014 la Regione annunciò l’avvio di 47 lavori per “mettere subito in sicurezza le strade e dare una boccata d’ossigeno all’economia”. Ma i 3 interventi da un milione di euro su Tiburtina (da Tivoli a Vicovaro) e Sublacense (Subiaco-Affile-Guarcino) sono ancora “in fase di gara”…

I principali servizi e inchieste che potete trovare nel numero 5 del L’Aniene in edicola dal 16 Maggio 2018

IN COPERTINA

Tiburtina e Sublacense, lavori “fuori corso” da 4 anni: Cantieri-fantasma a Tivoli, Vicovaro, Subiaco e Affile

Lavori “fuori corso” da ben 4 anni su Tiburtina Valeria e Sublacense. Nel Maggio 2014 la Regione annunciò l’apertura di 47 cantieri per “mettere subito in sicurezza le strade e dare una boccata d’ossigeno all’economia”, però sono ancora molti quelli che non partono: oltre un milione di euro di lavori riguardano tratti che vanno da Tivoli a Vicovaro e da Subiaco ad Affile a Guarcino (risultano “in fase di gara” dopo essere stati “in fase di progettazione” per ben 36 mesi, come si può leggere nel riquadro in basso). Solo poco più della metà di quegli interventi risulta finora ultimato, malgrado il dichiarato obiettivo fosse allora quello di fornire un immediato “lavoro vero per le piccole e medie imprese: per realizzare gli interventi la Regione farà 47 micro appalti”. Eppure si tratta di interventi di ripristino per le tante buche disseminate o di rifacimento viario dopo smottamenti e frane lungo le principali arterie di Roma e Lazio.

E Arcinazzo attende da due anni e mezzo il ripristino del doppio senso per gli Altipiani

Oltre ai cantieri fantasma da 4 anni l’Astral da due anni e mezzo si fa attendere, sempre lungo la Sublacense, al chilometro 25 fra Arcinazzo e gli Altipiani, dove dopo l’alluvione dell’ottobre 2015 una corsia è ancora fuori uso. Lo scorso anno, rispondendo ad una lettera di protesta del capogruppo della minoranza di Arcinazzo, Luca Marocchi, l’Astral aveva scritto che “non appena sarà acquisito il parere di competenza dell’area direzione generale territorio per l’autorizzazione paesaggistica, provvederemo celermente ad avviare le operazioni di gara e successivamente i lavori”.

CASTEL MADAMA

Il 25enne Alberto ucciso per 60 € dal suocero 45enne Choc come 9 anni fa col delitto Onofri

(Segue in edicola a pagina 7 del numero di Maggio)

TIVOLI

Il Pronto Soccorso è il più affollato di tutte le province: “gravi carenze strutturali”

(Segue in edicola a pagina 14 del numero di Maggio)

REMS

“Le strutture di Subiaco e Palombara sembrano carceri”

(Segue in edicola alle pagine 14 e 15 del numero di Maggio)