Home Valle dell'Aniene Rocca Pia, fine dell’“arroccamento”: “Entro l’estate l’apertura al pubblico”

Rocca Pia, fine dell’“arroccamento”: “Entro l’estate l’apertura al pubblico”

112
0

Dopo ben 5 anni dalla fine dei lavori di ristrutturazione e dei collaudi l’“arroccamento” solitario della Rocca Pia di Tivoli dovrebbe volgere finalmente alla fine: “entro l’estate l’apertura al pubblico”, assicurano Comune, Ministero e Demanio. I quali il 19 aprile scorso hanno firmato un accordo di valorizzazione della fortezza costruita a partire dal 1461 per volere di Papa Pio II Piccolomini: “Il Museo della Rocca Pia sarà un contenitore di pregio anche per eventi, spettacoli, esposizioni e mostre”. Entro il prossimo luglio, infatti, col federalismo culturale “si concluderà il trasferimento definitivo del bene all’amministrazione comunale. La Rocca Pia – adiacente all’area archeologica dell’Anfiteatro romano di Bleso – potrà quindi essere nuovamente fruibile da parte di cittadini e turisti già a partire dalla prossima estate, quando completati gli ultimi passaggi normativi e gli allestimenti ancora in corso, è prevista l’apertura al pubblico del bene, già protagonista di importanti interventi di recupero che lo hanno reso pronto a diventare parte attiva della vita urbana. La riapertura dell’immobile dopo decenni di inutilizzo rappresenta quindi un’opportunità per ricostruire l’identità culturale di questo luogo contribuendo anche alla crescita e allo sviluppo di un distretto turistico dalle elevate potenzialità che comprende i borghi e le bellezze naturali e paesaggistiche della Valle dell’Aniene”.