Home Valle dell'Aniene Subiaco, il Comune paga per i danni dei vandali Ma gli estintori...

Subiaco, il Comune paga per i danni dei vandali Ma gli estintori sono “in sostituzione temporanea”

2
0

Il Comune di Subiaco paga i danni dei vandali al parcheggio multipiano pubblico di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. L’esborso delle casse comunali è relativo agli atti di vandalismo perpetrati nel 2017 e nel 2018, quando non sono stati mai individuati gli esecutori. Per l’ultimo raid, avvenuto a novembre del 2018, l’amministrazione comunale ha fatto sapere che è ancora in corso il procedimento da parte degli inquirenti. In quella occasione le telecamere immortalarono i giovanissimi autori e il Comune assicurò che avrebbe chiesto il risarcimento. Per l’opera dei teppisti senza nome e volto, sarà, invece, la collettività sublacense a farsi carico del costo della relativa distruzione e riparazione e le spese ammontano a oltre tremila euro. A stabilirlo è l’atto di liquidazione numero 105: “Liquidazione di spesa alla ditta DA.CA. srl – è riportato sull’atto – per gli interventi di ripristino dei dispositivi antincendio oggetto di atti vandalici e verifica funzionale degli impianti a servizio del parcheggio multipiano di via Carlo Alberto Dalla Chiesa”. L’importo della fattura liquidata è di euro 3309. Però, sugli estintori presenti all’interno del parcheggio, c’è ancora la scritta (vedi foto) “estintore in sostituzione temporanea di proprietà della ditta”. Nel 2017 il parcheggio in seguito a nuove incursioni teppistiche rimase chiuso per alcuni mesi. Dopo la riapertura i vandali tornarono di nuovo a febbraio del 2018 e danneggiarono gli estintori e imbrattarono con la vernice le colonne. Come nel novembre 2018, quando il Comune assicurò che “i responsabili che hanno compiuto tali azioni saranno oggetto di relativo procedimento da parte delle autorità preposte e dovranno risarcire i danni effettuati”. Ma, 16 mesi dopo, non è ancora dato sapere chi (e quanto) ha pagato per quei danni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here