Home Sanità Tivoli, “estrema urgenza” a Pediatria: altri ingaggi di “medici a somministrazione”

Tivoli, “estrema urgenza” a Pediatria: altri ingaggi di “medici a somministrazione”

3
0
dav

“Estrema urgenza” all’Asl Roma 5, che si trova nella “sostanziale impossibilità di reclutare Dirigenti Medici di Pediatria con gravi ripercussioni sulla copertura dei turni di servizio presso le UU.OO.CC. di Pediatria”. Quindi, “stante la gravità del momento, atteso che non si può interrompere I’attività in nessun modo, ha autorizzato il preventivo prodotto dalla ditta Medical Line Consulting per I’attivazione del servizio” per “672 ore totali per un periodo di 6 mesi di pediatri ingaggiati a somministrazione oraria per 215 mila euro” per gli ospedali di Tivoli e Palestrina. L’Asl ha già fatto ricorso all’ingaggio di “medici di Pronto soccorso a somministrazione oraria” ed è stata diffidata dall’Anaao Lazio, ha dovuto revocare 8 delibere di prestazioni aggiuntive da 60 euro l’ora perché ha sforato il budget (3 milioni in 2 anni), ma ha appena siglato una convenzione per l’ingaggio di chirurghi in prestito dall’Asl Roma 4 da “60 euro l’ora più il rimborso spese per il carburante”. All’Asl mancano anche “180 infermieri”, però l’azienda ha appena deliberato “di procedere al conferimento di 2l incarichi a tempo determinato, nelle more dell’espletamento delle procedure concorsuali, per il periodo di un anno, di assistenti amministrativi”.

dav