Home Valle dell'Aniene Il degrado ha toccato il “fondo campo” nell’ultima terra rossa sublacense

Il degrado ha toccato il “fondo campo” nell’ultima terra rossa sublacense

1
0

È abbandonato nel più totale degrado l’unico campo da tennis pubblico rimasto a Subiaco. Si trova nel complesso del Giardino del Ponte di proprietà comunale ma dato in gestione ad un privato. Dopo il degrado, segnalato nei mesi scorsi per l’ex campo di beach volley, ora tocca a questo rettangolo in terra rossa, unico superstite dei tre campi da tennis che hanno ospitato per 13 anni il torneo internazionale femminile di tennis. Se il complesso è in gestione, la proprietà, infatti, è ancora pubblica. E i tennisti del Sublacense si lamentano: “Cosa fa il Comune per rendere fruibili ai cittadini queste strutture sportive? Perché non interviene verso il gestore?”.