Home Trasporti Tivoli, 10 anni dopo arriva il regalo di Natale: si inaugura il...

Tivoli, 10 anni dopo arriva il regalo di Natale: si inaugura il Ponte degli Arci

11
0

Per il Ponte degli Acquedotti si è concluso positivamente il collaudo. E, anche se con oltre un mese di ritardo rispetto all’ultimo cronoprogramma annunciato dall’Astral (“sarà inaugurato entro la prima decade di novembre”) ora è finalmente tutto pronto per il regalo di Natale: l’inaugurazione, infatti, ci sarà sabato 22 dicembre alle ore 10 e 30 con il presidente della Regione, Nicola Zingaretti. Il progetto del Ponte degli Arci venne presentato ben nove anni fa, nel luglio del 2009 al Comune di Castel Madama dall’allora presidente della Provincia, Nicola Zingaretti, che annunciò: “Costo dell’opera, circa 4 milioni di euro”. Ma per l’avvio dei lavori ci sono poi voluti altri 8 anni, con l’apertura del cantiere il 9 aprile 2017 e l’aumento dei costi: “circa 10.5 milioni di euro”. Si supera così definitivamente a Monitola, tra Castel Madama e Tivoli, l’effetto-imbuto dei tre restringimenti di carreggiata successivi che hanno finora costretto i veicoli a un senso unico di marcia alternato, dovuti sia alle preesistenze archeologiche di epoca romana (gli acquedotti Anio Vetus ed Anio Novus), sia alla ridotta sezione stradale disponibile sul ponte esistente di attraversamento del fosso dell’Empiglione, realizzato nella seconda metà del Settecento.